NERVI E DINTORNI

Situata nell’estremo levante genovese Nervi, è nota per il suo clima, la passeggiata a picco sulla scogliera, il mare e i parchi storici.

La vicinanza al centro storico e commerciale di Genova, e alle rinomate località della riviera ligure di Levante la rendono oltre che un elegante zona residenziale, una piacevole meta turistica rivierasca.
Le prime abitazioni di Nervi sorsero lungo la via Aurelia, costeggiando il mare tra la baia del porticciolo e il ponte romano. Forse da questo deriva il nome che significherebbe vicino al mare. L’insediamento funzionava da punto di interscambio per le merci dal mare verso l’entroterra e viceversa. Tra le costruzioni più antiche troviamo il ponte e il castello, presidio militare a sorveglianza del passaggio commerciale.

La torre Gropallo, lungo l’attuale passeggiata a mare, fu costruita a metà del sedicesimo secolo con lo scopo di avvistare le navi saracene in arrivo e segnalarle con fuochi di paglia, da cui anche il nome di “torre del fieno”. Le abitazioni dei secoli successivi vennero via via costruite lungo l’arteria principale, mentre i terreni tra l’Aurelia e il mare vennero acquistati dalle famiglie nobili che vi costruirono le loro magnifiche ville e residenze estive, le stesse che ritroviamo ancora oggi e che ospitano per la gran parte il polo museale per l’arte moderna dei Musei di Nervi.

L’attuale conformazione di Nervi risale all’inizio del XX secolo ed è influenzata dalla costruzione della linea ferrata e dalla conseguente apertura del Viale delle Palme che da Piazza Pittaluga porta alla stazione ferroviaria e all’imbocco della famosa passeggiata a mare dedicata ad Anita Garibaldi.


Settembre ricco di eventi!

Corso week-end base in mare, corso base in fiume e due giorni di trekking marino all’isola di Palmaria…
– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –
Contattaci al 3334853440

Diego&Ceci

Iscriviti alla Newsletter

Cerca nel sito